I-Storms

Pagina 1 di 1

Obiettivo
Il progetto europeo I-STORMS, coordinato dalla Città Di Venezia e finanziato dal Programma Interreg ADRION, intende sviluppare strategie comuni per la salvaguardia dell’area adriatico-ionica dalle emergenze delle mareggiate.
Il progetto vede coinvolti 9 partner nell’area adriatica e ionica che collaboreranno insieme per migliorare le procedure di allerta precoce e di protezione civile attraverso la condivisione dei dati e delle previsioni e in conformità al meccanismo di protezione civile dell’UE.

La mancanza di informazioni condivise e know-how sulle mareggiate oltre che una scarsa cooperazione macro-regionale in area adriatico-ionica determinano una carenza a livello di coordinamento e scambio delle procedure di protezione civile. Tale problema ha un impatto diretto sulla qualità della vita dei cittadini; si creano infatti danni all’importante patrimonio culturale, alle imprese (acquacoltura, pesca, turismo, stabilimenti balneari) e all’ambiente in generale (erosione costiera, inondazioni). Queste problematiche saranno affrontate congiuntamente dai partner di  I-STORMS.
Sarà sviluppato un sistema condiviso e interoperabile (I-STORMS Web integrated System – IWS) per consentire un migliore scambio di informazioni tra partner e stakeholder nell’area Adriatico-Ionica ed affrontare le problematiche relative alla gestione delle mareggiate estreme nelle aree costiere dell’adriatico, anche tramite l’utilizzo di modelli previsionali comuni.

 

Attività in capo alla Protezione Civile della Puglia
Si prevede la collaborazione con il gruppo di lavoro internazionale per la caratterizzazione delle zone di rischio (sea storm risk) funzionale alla elaborazione di un ATLAS del rischio, anche mediante una analisi delle infrastrutture e delle procedure esistenti nella Regione Puglia per contrastare il fenomeno. Tale attività prevede di completare il quadro conoscitivo sulla base del portale di I-Storms e di un ensamble di modelli previsionali esistenti, consentirà la redazione di una strategia regionale per affrontare il fenomeno e prevenire il rischio per le coste e per i relativi ecosistemi umani ed ecologici. Contestualmente, nel novero della presente strategia, sarà elaborata una mappa della vulnerabilità della costa pugliese (o di alcune sezioni di costa che verranno identificate come “aree target”) rispetto al rischio mareggiate possibili strategie per mitigare

 

Durata :
01/01/2018 – 31/12/2019
Budget progettuale complessivo: 
€ 1.405.787,45
Budget della Protezione Civile della Puglia 
€ 130.468,25
 
I risultati del progetto I-STORMS

I-Storms 16 Dicembre 2019

I risultati del progetto I-STORMS

Verso una strategia regionale per affrontare il rischio mareggiate estreme lungo le aree costiere della Puglia

I risultati del progetto I-STORMS Barletta, Castello Svevo, 12 dicembre 2019

I-Storms 11 Dicembre 2019

I risultati del progetto I-STORMS Barletta, Castello Svevo, 12 dicembre 2019

“Verso una strategia regionale per affrontare il rischio mareggiate estreme lungo le aree costiere della Puglia”.

torna all'inizio del contenuto