News

21 Marzo 2020

Forte scossa di terremoto nel nordovest della Grecia

Una forte scossa di terremoto di magnitudo Mwp 5.9 è stata registrata oggi 21 marzo alle 01:49 (ora italiana) nel nordovest della Grecia. Il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità ed epicentro vicino la località di Paramythia, nella periferia dell’Epiro.

Al momento non si hanno ancora informazioni su eventuali danni a persone o cose. La scossa è stata chiaramente avvertita anche nel sud dell’Italia, con diverse segnalazioni sui principali social media giunte principalmente dalla Puglia e dalla Calabria, come evidenziato dalle principali agenzie di stampa. In ogni modo, la Sala Operativa SOUP della Protezione Civile della Regione Puglia comunica di non aver ricevuto segnalazioni in merito da parte della cittadinanza o da autorità locali.

Maggiori informazioni tecniche sull’evento sono disponibili al seguente link:  http://terremoti.ingv.it/event/24129261

(fonti: Agenzia ANSA, INGV, PC Regione Puglia)

Ultimi articoli

Io Non Rischio 2020 9 Agosto 2020

Io Non Rischio 2019: “Emervol” Bitetto

I volontari e le volontarie dell’associazione “Emervol” (Bitetto) hanno partecipato alla campagna Io non rischio 2019.

Io Non Rischio 2020 7 Agosto 2020

Io Non Rischio 2019: “I Delfini Ionici” Torricella

I volontari e le volontarie dell’associazione “I Delfini Ionici” (Torricella) hanno partecipato alla campagna Io non rischio 2019.

News 5 Agosto 2020

Avviata produzione fabbrica DPI pubblica della Protezione civile regionale

Il dirigente della sezione Protezione civile della Regione Puglia comunica che è stata avviata oggi la produzione di DPI dispositivi di produzione individuale – mascherine chirurgiche, mascherine FFP2 e FFP3 anche con valvola, camici, calzari, tute, copricapo – nello stabilimento di proprietà della Regione Puglia in via Corigliano, nella sede dell’ex Ciapi di Bari.

News 5 Agosto 2020

Situazione meteo prevista nei giorni 5 e 6 e 7 agosto 2020

Un minimo, isolatosi da una saccatura di origine nord-atlantica e posizionato sull’Italia centrale, è causa di spiccata instabilità atmosferica su gran parte delle regioni centromeridionali.

torna all'inizio del contenuto