Richiesta validazione in deroga

La Regione Puglia ha individuato la Sezione di Protezione Civile Regione Puglia quale struttura competente per la validazione in deroga di cui all’art.66 bis comma 4 della Legge 77/2020 ed in conseguenza sono stabilite le modalità di presentazione delle domande.

  • Potrà presentare domanda di validazione in deroga di DPI importati esclusivamente il soggetto con domicilio fiscale nella Regione Puglia o che intenda importare i suddetti DPI presso gli scali (porti, aeroporti, etc.) pugliesi.

In relazione ai contenuti delle domande stesse nonché ai criteri che verranno utilizzati per il giudizio di validazione, si richiamano integralmente le indicazioni contenute nel documento Criteri semplificati di validazione in deroga alle norme vigenti per l’importazione e l’immissione in commercio dei DPI per la protezione dal rischio da COVID-19

Non verrà consentito l’invio di richieste di validazione ai soggetti che non abbiamo i requisiti indicati (domicilio fiscale nella Regione Puglia o importazione di presso gli scali pugliesi (porti, aeroporti, etc.).

A tal fine il soggetto richiedente dovrà produrre apposita dichiarazione (fac simile) ai sensi del DPR 445 /2000 circa il possesso dei requisiti previsti per la presentazione delle domande di validazione in deroga (domicilio fiscale nella Regione Puglia o importazione di presso gli scali pugliesi (porti, aeroporti, etc.)

Non verrà consentito l’invio di richieste di validazione incomplete (mancanti di uno o più documenti previsti)

torna all'inizio del contenuto